collo-militare-upper-cervical-treviso

Ho il collo del militare, e adesso?

Il mio dottore dice che ho il collo del militare e che questo sta causando il mio dolore al collo…
Il mio ultimo chiropratico ha detto che ho il collo del militare e che ho bisogno di un anno per sistemarlo…

Negli ultimi 10 anni, abbiamo notato che il pubblico sta diventando sempre più interessato a certi aspetti dell’allineamento spinale. Per anni, i genitori di bambini piccoli hanno espresso preoccupazione per le scoliosi dei figli. Oggi, vediamo sempre più pazienti preoccuparsi di avere il collo del militare.

Se da una parte è un’ottima cosa per un chiropratico notare che la conoscenza generale sulla salute della colonna vertebrale sta crescendo, dall’altra è giusto preoccuparsi di una serie di false credenze a riguardo.

Cosa è il collo del militare?

Il collo con un arco a C rappresenta una curva cervicale normale, mentre una linea dritta è conseguenza della perdita di curvatura del collo.

Quando le persone parlano del collo del militare, stiamo parlando dell’apparenza dritta che il collo assume quando perde la sua naturale curvatura. Il collo del militare ha meno a che vedere con il venir colpiti nella linea di battaglia, quanto piuttosto con l’apparenza dritta e rigida della postura del soldato.

Quanto grave è veramente?

Quando i pazienti vengono nel nostro ufficio per un consulto ci menzionano spesso che hanno fatto dei raggi x nel passato. Abbiamo visto molte persone alle quali il chiropratico precedente ha promesso la luna restituendo la giusta curvatura del collo. Abbiamo anche saputo di dottori che hanno detto ai loro pazienti che la causa dei loro dolori era proprio la mancanza di curvatura nel collo, ma che raccomandavano poi antidolorifici e iniezioni per trattare il problema.

Quanto grave è veramente un collo dritto?

La presenza di una curva nel collo permette un movimento più morbido in ognuna delle vertebre del corpo. Gioca anche un ruolo importante nella distribuzione del peso nei dischi della colonna vertebrale. In pratica, una curva a C nel collo può prevenire la degenerazione delle articolazioni spinali. Man mano che i dischi e i legamenti cominciano a deteriorare, può crearsi un ambiente ottimale per la cresciuta dell’infiammazione intorno ai nervi, o si può arrivare addirittura a protrusioni dei dischi.

Gli effetti del collo del militare possono non manifestarsi subito, ma come non si sentono le placche che si formano all’interno delle arterie, è qualcosa che può diventare problematico nel tempo.

Può essere risolto?

Questa è la domanda fulcro. La risposta dipende da un solo punto:

Perché il collo è dritto?

Molti casi sono la conseguenza di posizioni del collo compromettenti mentre si passa il tempo davanti allo schermo (computer, cellulare, tv), che porta come conseguenza una debolezza intrinseca ai muscoli di testa e collo. Alcuni casi includono una vertebra malformata che forza il collo in una posizione dritta o riversata. Poi ovviamente ci sono le conseguenza di incidenti stradali con colpi di frusta.

Molti di questi traumi, posturali e non, possono ritrovare la loro curva naturale in seguito a cure chiropratiche effettive. Ad ogni modo, casi di vertebre deformate e altri casi traumatici possono non tornare alla normalità, indipendentemente da quanto abile e ben intenzionato sia il dottore in cura.

Ho provato a farmi sistemare, ma il mio collo è ancora dritto. Come faccio?

Ecco la buona notizia:

Non hai necessariamente bisogno della curva nel collo per ottenere ottimi risultati!

Vediamo spesso i cosiddetti colli del militare come condizione secondaria del complesso dello spostamento dell’atlante. Anche se è sempre una grande soddisfazione vedere un collo dritto che riprende la sua curva originaria, non è della massima importanza negli interessi del paziente per migliorare le proprie funzioni bio-meccaniche della colonna vertebrale.

Ricordiamo di aver aiutato un paziente un paio di anni fa con problemi legati ai mal di testa e ai dolori alle braccia. Nel corso del suo percorso di cura, lo abbiamo aiutato a ristabilire la curva a C del collo e a risolvere i suoi sintomi. All’incirca un anno dopo, questo paziente venne coinvolto in un incidente stradale e come conseguenza tornarono all’attacco i suoi dolori di braccia e testa.

Comunque era più preoccupato che si vedesse nei raggi x un collo dritto piuttosto che con la tipica forma ad S conseguente ai traumi da colpo di frusta.

Nel giro di poche settimane è riuscito a tornare in salute e libero da ogni dolore o sintomo. Rianalizzando la curva, abbiamo visto che era meglio, ma non vicino alla forma a C che aveva dopo il primo percorso di cura.

Il messaggio importante

I colli del militare sono associati a problemi con il collo, am non è una condanna a morte. Nonostante vogliamo tutti essere perfetti, è importante capire che il nostro corpo farà sempre il possibile per mantenerci in salute. Con o senza la curva.

Alcune distorsioni strutturali come il complesso dello spostamento dell’atlante possono non essere altrettanto popolari del collo del militare, ma portano maggiori conseguenze per i problemi spinali e cerebrali.

La cosa più importante da ricordare è che le cure che scegliamo di fare devono avere un impatto sulla qualità della vita.

19 commenti
  1. zortilonrel dice:

    That is really attention-grabbing, You are an excessively professional blogger. I’ve joined your rss feed and look ahead to in quest of more of your magnificent post. Additionally, I have shared your site in my social networks!

    Rispondi
  2. froleprotrem dice:

    Admiring the dedication you put into your website and in depth information you present. It’s great to come across a blog every once in a while that isn’t the same unwanted rehashed information. Fantastic read! I’ve bookmarked your site and I’m adding your RSS feeds to my Google account.

    Rispondi
  3. netflix dice:

    I am planning on starting CPP at the age of 70 since longevity runs in my family. Until then I am counting on OAS, GIS and a casual part time job. Maurene Harp Fitton

    Rispondi
  4. cheap flights dice:

    Thanks , I have recently been looking for information about this subject
    for ages and yours is the greatest I’ve discovered so far.
    But, what about the conclusion? Are you positive in regards
    to the source?

    Rispondi
  5. cheap flights dice:

    I think that everything published was very logical.
    But, what about this? what if you added a little
    content? I ain’t saying your content isn’t good., but suppose you added
    a headline that grabbed a person’s attention? I
    mean Ho il collo del militare, e adesso? – Upper Cervical Treviso is a little
    vanilla. You should glance at Yahoo’s home page
    and watch how they create post headlines to grab viewers to click.
    You might add a video or a picture or two to grab people excited about what you’ve got to say.
    Just my opinion, it could make your blog a little livelier.

    Rispondi
  6. frolep rotrem dice:

    Sweet blog! I found it while searching on Yahoo News. Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News? I’ve been trying for a while but I never seem to get there! Many thanks

    Rispondi
  7. http://tinyurl.com/ dice:

    An impressive share! I’ve just forwarded this onto a coworker who was conducting a little research on this.

    And he in fact bought me dinner simply because I stumbled upon it for
    him… lol. So let me reword this…. Thank YOU
    for the meal!! But yeah, thanx for spending time to discuss this subject here on your website.

    Rispondi
  8. zortilonrel dice:

    Thank you for sharing excellent informations. Your web-site is very cool. I’m impressed by the details that you have on this website. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this website page, will come back for extra articles. You, my friend, ROCK! I found just the info I already searched all over the place and just could not come across. What an ideal site.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *